menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'altra vittima della montagna: muore a 25 anni sulla ferrata delle Bocchette

Un ragazzo tedesco ha perso la vita sulle Bocchette Alte, nel Gruppo di Brenta. Un'altra tragedia sulle montagne trentine

In un giorno già segnato dalla tragedia sul Monte Cauriol un altro incidente mortale è avvenuto sul sentiero delle Bocchette Alte del Brenta. Un ragazzo tedesco  di  25 anni, in vacanza in Trentino  insieme ad un amico, è precipitato dalla via attrezzata. I due stavano percorrendo la ferrata che attraversa il gruppo dolomitico. All'altezza dello Spallone Massodi il ragazzo ha messo il piede in fallo, precipitando nel vuoto.

Ancora da chiarire se i due stessero affrontando il sentiero senza essere agganciati alla ferrata o se si sia trattato di una distrazione fatale durante un momento di sosta. Il compagno di escursione ha lanciato l'allarme. Immediato, ma vano, l'intervento del Soccorso Alpino in elicottero. Ai soccorritori no è rimasto altro da fare che procedere al recupero della salma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi, oltre 300 nuovi casi

  • Attualità

    Incendio di Rovereto, circa 30 le persone evacuate e assistite

  • Attualità

    Focolaio San Bartolomeo, in isolamento 242 persone

  • Cronaca

    Infortunio sul lavoro: giovane elitrasportato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento