menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riceve via posta 50 grammi di marijuana, arrestato un quarantenne

Grazie all’ausilio del cane antidroga “Claus” del Nucleo carabinieri Cinofili di Laives, è stato sequestrato pure un bilancino di precisione ed una scatola di un corriere espresso con evidenti tracce di marijuana all’interno

Nella mattinata di ieri i carabinieri del Nucleo Operativo, con la collaborazione della Stazione di Riva del Garda, hanno arrestato un operaio quarantenne, siciliano di Gela, da diversi anni residente a Riva del Garda. A seguito di una perquisizione domiciliare operata dai militari la scorsa mattina, l’uomo è stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana, perfettamente confezionata e pronta per essere ceduta. Grazie all’ausilio del cane antidroga “Claus” del Nucleo carabinieri Cinofili di Laives, è stato sequestrato pure un bilancino di precisione ed una scatola di un corriere espresso con evidenti tracce di marijuana all’interno. Gli accertamenti esperiti nella giornata di ieri dai militari del Nucleo Operativo hanno accertato che la sostanza stupefacente era arrivata via posta all’uomo. Ulteriori indagini sono in corso da parte degli inquirenti per individuare il mittente e per appurare l'eventuale rete di spaccio dell’arrestato. Il quarantenne si trova rinchiuso nel carcere di Spini di Gardolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento