menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna incinta rischia il soffocamento: bimbo fatto nascere prematuramente

La giovane si è sentita male sabato sera per un boccone di cibo andatole di traverso mentre stava mangiando a casa sua, assieme al marito

Sono ricoverati in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Chiara di Trento una giovane mamma di 28 anni ed il piccolo di 28 settimane che la donna portava in grembo. La giovane - spiega l'Ansa riportando il quotidiano 'Trentino' - si è sentita male sabato sera per un boccone di cibo andatole di traverso mentre stava mangiando a casa sua, assieme al marito. L'uomo l'ha immediatamente soccorsa e accortosi della gravità della situazione ha chiamato l'ambulanza: i sanitari giunti sul posto hanno  praticato le manovre del caso che per non hanno funzionato, quindi la donna è stata portata in ospedale dove il piccolo è stato fatto nascere con un parto cesareo d'urgenza date le difficoltà respiratorie. Entrambi sono ricoverati e sotto osservazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento