Malè: non restituiscono l'impianto stereo, denunciati per appropriazione indebita

I militari, durante le perquisizioni nelle loro abitazioni, non solo hanno rinvenuto l'intero impianto ma anche una modica quantità di hashish, ed alcuni bong

I carabinieri della Stazione di Malè hanno denunciato  per appropriazione indebita  due minorenni della Val di Sole, entrambi 17 enni. Gli stessi, in particolare, dopo aver ottenuto in prestito  -circa 8 mesi fa- un impianto stereo per una festa da un loro conoscente, non glielo hanno più restituito. I militari operanti, in effetti, durante le perquisizioni nelle loro abitazioni, non solo hanno rinvenuto l’intero impianto ma anche una modica quantità di hashish, alcuni semi  ed alcuni bong.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento