menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uccise cacciatore scambiandolo per un cervo: patteggia un anno

Sotto accusa per omicidio colposo, ha sempre raccontato di aver scambiato il suo amico per un cervo e di aver dunque fatto fuoco per cercare di abbattere l’animale. La vicenda giudiziaria si è chiusa con un accordo tra l’avvocato della difesa e il pm

Luigi Da Rin D’Iseppo, il 53 enne che nel settembre scorso uccise per errore durante una battuta di caccia in Val Rendena Michele Penasa di 70 anni, ha patteggiato la pena di un anno. Da Rin, sotto accusa per omicidio colposo, ha sempre raccontato di aver scambiato il suo amico per un cervo e di aver dunque fatto fuoco per cercare di abbattere l’animale. La vicenda giudiziaria si è chiusa con un accordo tra l’avvocato della difesa Bondi e il pm Marco Gallina. Ora, chiuso il fronte penale, la vicenda si sposta sul piano civile per il risarcimento del danno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento