Loppio-Busa: al via il primo tunnel di 2,7 Km per "salvare" la viabilità gardesana

Al via il lotto principale, ma resta ancora da definire il collegamento Maza-Cretaccio. L'assessore Gilmozzi: "Vogliamo studiarlo insieme alle comunità locali"

Prima pietra per il collegamenton Passo San Giovanni - Cretaccio, per tutti la "Loppio-Busa", progetto discusso da decenni. Il secondo appalto è ufficialmente in fase d'opera dopo l'affidamento dei lavori a dicembre.

Il tunnel avrà uno sviluppo complessivo di 2791 metri, di cui 2713 scavati in naturale e 78 metri costituiti da brevi tratti iniziali di galleria artificiale. Un’ampia curva, con raggio di curvatura di circa 530 metri, subito dopo l’ingresso a passo San Giovanni, poi il rettilineo fino alla località Maza. Due corsie di marcia da 3,75 metri nelle due direzioni ed una corsia aggiuntiva di 3,50 metri in salita per veicoli lenti e banchine da 1,50 metri. Dettaglio non meno importante: un'uscita d'emergenza ogni 300 metri. 

Funzionale a questo progetto, è la bonifica della discarica della Maza: il primo lotto di bonifica, per un importo totale di 1,8 milioni di euro, è già stato avviato e si concluderà entro l'anno, i lavori del secondo, pari a 23 milioni di euro, sono in fase di aggiudicazione, il cantiere partirà entro l'anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono già partiti i lavori della prima unità funzionale del collegamento - ha spiegato l'assessore Gilmozzi - con la viabilità interna a Sant'Isidoro, ora stiamo dando avvio alla parte principale dell'intervento, il tunnel, ma sono in corso anche i lavori alla discarica della Maza, con la bonifica del primo lotto e con la fase di aggiudicazione del secondo, che ci consentirà di procedere con la parte più delicata di questo progetto stradale, quello fra la Maza e il Cretaccio. Il progetto c'è si tratta solo di definirlo nei dettagli, un passaggio che vogliamo fare assieme al territorio, in una fase partecipata e condivisa". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Incidente in A22, si schianta contro un camion e rimane incastrato sotto il rimorchio: morto 38enne

Torna su
TrentoToday è in caricamento