menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vallarsa: il sindaco Gios consegna un libretto di risparmio a sette nuovi nati

Sette bambini, nati nel 2014, hanno ricevuto questa mattina dall'amministrazione comunale di Vallarsa e da Poste Italiane un libretto di risparmio postale. E' il riconoscimento che Vallarsa ha scelto di attribuire ad una piccola comunità che vuole continuare a crescere, accogliendo nel modo migliore i propri nuovi concittadini. I sette piccoli abitanti di Vallarsa si chiamano: Penelope Campane, Noah Cristofori, Lara Gios, Mohamed Ladhari, Emanuele Maraner, Federico Pedrotti e Agata Martini.

La cerimonia si è svolta presso il Municipio. "E' un segnale di attenzione - dichiara il sindaco Geremia Gios - che l'amministrazione comunale vuole dare ancora una volta ai nuovi nati ed alle famiglie che scelgono di vivere a Vallarsa. Abbiamo voluto coinvolgere anche l'ufficio postale perché crediamo nella importanza della sua presenza nel nostro territorio."

L'iniziativa vuole premiare le famiglie ed allo stesso tempo sensibilizzare al valore del risparmio attraverso l'uso del libretto postale, strumento utilizzato in Italia da oltre un secolo. "Poste Italiane vuole continuare a garantire la sua presenza anche nelle piccole comunità, come quella di Vallarsa. La famiglia e il risparmio sono il fondamento delle comunità. Poste Italiane - secondo il responsabile della Filiale di Trento di Poste Italiane Andrea Fiorin - ha educato e stimolato gli italiani a credere nel valore del risparmio mettendo a disposizione da sempre strumenti sicuri e affidabili. Primo tra tutti il libretto di risparmio, nato nel lontano 1875, oggi utilizzato da milioni di cittadini italiani."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento