menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orsa uccisa, LAV contro l'archiviazione: "L'eliminazione non è una soluzione"

"Non è possibile che in Trentino i contrasti tra uomo e animale si debbano risolvere con l'eliminazione di quest'ultimo"

Perché l’orsa KJ2 è stata uccisa nonostante l’ordinanza provinciale ne prevedesse anche la cattura? E’ questa la domanda a cui la LAV chiede che diano risposta le indagini della Magistratura.

"Non è accettabile che in Trentino quando c’è contrasto tra persone e animali selvatici, questo si risolva con l’eliminazione di questi ultimi - commenta Massimo Vitturi, responsabile LAV - qualora dovesse emergere che le indagini non sono state svolte anche nel senso delle nostre richieste, siamo pronti a depositare un’istanza di opposizione all’archiviazione.”

Per l'associazione animalista la partita non è affatto chiusa, nonostante la richiesta di archiviazione del caso (che l'estate scorsa occupò le cronache nazionali) da parte della Procura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento