menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Latitanti in vacanza in Trentino: due arresti

A finire in manette un iraniano di 36 anni e un serbo di 39, entrambi con condanne pendenti

Due latitanti sono stati arrestati dalla polizia mentre si trovavano in vacanza in Trentino. A finire in manette un iraniano di 36 anni, che stava trascorrendo le ferie con la famiglia al lago di Caldonazzo, e un serbo di 39 annni, trovato a Trento. 

Il 36enne aveva una condanna a sei anni per reati contro la persona e una volta fermato ha tentato di persuadere gli agenti che si trattasse di un caso di omonimia. Le sue impronte digitali, però, hanno permesso di identificarlo immediatamente. Il 39enne, invece, era destinatario di un ordine di estradizione per rapina e sequestro di persona in Ungheria. Entrambi i latitanti sono stati arrestati e condotti in carcere grazie alla squadra mobile di Trento, diretta da Salvatore Ascione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento