Quad e moto sul lago ghiacciato di Lagolo: il sindaco vieta l'accesso

Accesso vietato, anche a piedi, sulla superficie ghiacciata del lago dopo i recenti episodi di uso "improprio"

foto: facebook pagina Lago di Lagolo

Il lago ghiacciato di Lagolo non è una pista di pattinaggio, tantomeno da rally o motocross. A decretarlo è l'ordinanza del sindaco,, emanata nei giorni scorsi che vieta l'accesso allo specchio d'acqua, completamente congelato. Secondo quanto riporta il quotidiano online Valledeilaghi.it il lago sarebbe stato usato con la discutibilissima funzione di "pista" da  moto, quad ed auto. Il ghiaccio però è insidioso, non solo perchè non fornisce una superficie sicura, ma anche perchè lo spessore della lastra di ghiaccio che ricopre il lago non è omogeneo e potrebbe, in alcune zone, rompersi. In ogni caso l'accesso è vietato, oltre che con mezzi a motore, anche a piedi, fino a nuovo ordine.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Sedicenne trentino grave dopo un tuffo da 10 metri in Salento

Torna su
TrentoToday è in caricamento