Laghi: dalla prossima estate ci si tuffa anche a Roncone

Primo tuffo al primo maggio, fino al 30 settembre: approvato oggi dalla Giunta l'elenco degli specchi d'acqua per la prossima stagione estiva. I dati sull'inquinamento sono rivelano un'ottima qualità delle acque, un po' meno per il lago di Cavedine

Ci sarà anche il lago di Roncone tra i venti specchi d'acqua trentini aperti alla balneazione dal 1° maggio 2015 al 30 settembre: lo ha deciso oggi la Giunta provinciale approvando il documento proposto dall'assessore Donata Borgonovo Re in base ai dati sulla salubrità delle acque. I 39 punti di monitoraggio hanno rilevato una qualità dell'acqua eccellente nei laghi di Caldonazzo, Canzolino, Cei, Garda, Idro, Lagolo, Lamar, Lases, Lavarone, Ledro, Levico, Molveno, Nembia, Piazze, Santo, Serraia, Tenno, Terlago. Non così entusiasmante invece il dato per il lago di Cavedine, comunque balneabile. Il provvedimento sarà inoltrato al Ministero della Salute, al Ministero dell'Ambiente, all'Apss ed ai comuni interessati. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento