menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri fuggono a piedi bei boschi di Valsorda: due arresti

I ladri hanno scassinato la serratura del garage per entrare in casa e quindi rubare oggetti di valore e contanti. Solo che i proprietari di casa hanno avvertito dei rumori sospetti ed hanno chiamato il 113

Si è concluso con un inseguimento a piedi nei boschi di Valsorda il tentativo di furto avvenuto la notte tra lunedì e martedì nella piccola frazione sopra Trento. I ladri, tre giovanissimi moldavi a volto coperto, hanno scassinato la serratura del garage per entrare in casa e quindi rubare oggetti di valore e contanti. Solo che i proprietari di casa hanno avvertito dei rumori sospetti ed hanno chiamato il 113.

Giunti sul posto, dopo alcuni minuti di osservazione, i poliziotti hanno avvicinato un uomo che si comportava in modo ambiguo con l’intento di identificarlo ma, alla vista degli agenti, lo stesso è fuggito attraverso una impervia via in mezzo al bosco facendo perdere le sue tracce. La polizia ha continuato la ricerca dei complici, che sono stati poi trovati in una legnaia, nascosti dietro un tavola da lavoro. I due uomini avevano con loro un sacco di juta, una chiave a pappagallo, un paio di guanti ed una torcia a led. Il terzo è riuscito a scappare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento