rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Meteo instabile: rinviata l'operazione sul Monte Lefre

La Protezione Civile provinciale ha deciso di rinviare di una settimana la rimozione di un grosso masso sul Monte Lefre che minaccia l'abitato di Ivano Fracena. L'operazione, che prevede l'uso di esplosivi e lo sgombero dell'abitato per alcune ore, era stata fissata per domani, venerdì 14 novembre, ma le condizioni meteorologiche ancora instabili avrebbero potuto compromettere il lavoro, in particolare per l'elicottero, usato sia per controllare la situazione dall'alto sia per trasportare il materiale.

Tutto rimandato, per ora, a venerdì 21: l'intervento prevede la chiusura delle strade nella zona e l'allestimento  di punti di raccolta nel vicino paese di Villa Agnedo per ospitare gli abitanti allontanati durante le operazioni. 

Sono ancora in corso le operazioni di ripristino della viabilità provinciale nei pressi dell'eremo di San Colombano, sulla strada che da Rovereto porta in Vallarsa, nel tratto interessato da una frana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo instabile: rinviata l'operazione sul Monte Lefre

TrentoToday è in caricamento