Incidenti stradali Argentario

In tangenziale contro mano per 100 metri, rischia il frontale e poi si ferma

"Sono stati attimi davvero brutti - racconta Daniele, un automobilista che ha assistito a tutta la scena - Ha rischiato almeno un paio di volte di fare un frontale con altre auto. In tanti hanno iniziato a farle i fari e suonare il clacson per farla fermare"

Poteva avere gravi conseguenze, l'incidente che ha visto protagonista una donna che ieri pomeriggio, attorno alle 18, ha imboccato contromano la tangenziale in direzione Gardolo, mentre proveniva da Martignano.  La donna, alla guida di un fuoristrada, stava viaggiando sulla statale della Valsugana quando, anziché svoltare a destra ed imboccare lo svincolo in salita per proseguire verso nord, ha tirato diritta, quindi contromano, lungo la tangenziale per un centinaio di metri prima della nuova galleria. "Sono stati attimi davvero brutti - racconta Daniele, un automobilista che ha assistitito a tutta la scena - Ha rischiato almeno un paio di volte di fare un frontale con altre auto. In tanti hanno iniziato a farle i fari e suonare il clacson per farla fermare. Per fortuna si deve essere accorta della manovra pericolosa che stava facendo e dopo poche decine di metri si è fermata, facendo inversione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tangenziale contro mano per 100 metri, rischia il frontale e poi si ferma

TrentoToday è in caricamento