menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto diffusa dalla Polizia Locale delle Giudicarie

La foto diffusa dalla Polizia Locale delle Giudicarie

Moto a zig-zag in centro abitato poi copre la targa con la mano: la foto è incredibile

"Immortalato" mentre copre la targa con la mano dopo una serie di sorpassi azzardati

Ha visto la pattuglia ed ha coperto la targa con una mano. Farebbe sorridere, se non fosse per il suo comportamento che ha creato una situazione di grave pericolo in centro abitato, le immagini divulgate dalla Polizia Locale delle Giudicarie che immortalano un motociclista di passaggio a Comano Terme mentre viaggia con una mano sul manubrio e l'altra dietro, a coprire la targa.

Il fatto è avvenuto nel weekend, quando le strade delle Giudicarie diventano meta prediletta per gli amanti delle due ruote. Tra tanti che vogliono giustamente godersi un weekend di strade panoramiche e viste mozzafiato, qualcuno non sempre si comporta nella maniera corretta.

E' il caso del motociclista lombardo, ripreso dalle videocamere a Ponte Arche. Evidentemente aveva qualcosa da nascondere: ha visto la pattuglia che stava controllando il traffico nella direzione opposta, ed ha coperto la targa.

Non gli è bastato per passarla liscia: il circuito di videosorveglianza stradale del Comune lo ha ripreso mentre, poco prima, si lanciava in sorpassi azzardati nel centro del luogo abitato. A distanza di alcuni giorni è stato individuato e sanzionato. Di lui rimane anche l'immagine poco edificante, rilanciata dalla Polizia Locale come monito ad osservare il Codice della Strada. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento