menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di archivio

foto di archivio

Frontale a Nave San Felice: i carabinieri trovano cocaina nell'auto

Ventiquattrenne arrestato dopo le cure all'ospedale S. Chiara: nell'auto 12 grammi di coca, sostanze da taglio e contanti

Lesioni e traumi di media gravità, ma pesanti conseguenze giudiziarie per uno dei due automobilisti coinvolti nell'incidente avvenuto sabato 24 agosto sulla statale 12 a Nave San Felice. Il ragazzo, 24enne trentino, aveva della cocaina nell'auto.

I carabinieri di Mezzolombardo sono arrivati sul luogo dell'incidente al seguito delle ambulanze. Nella ricostruzione della dinamica hanno ispezionato l'auto guidata dal ragazzo trovando, all'interno di uno zaino, dodici grammi di cocaina. Non solo: il giovane aveva con sè anche sostanze da taglio ed una somma di denaro contante, che ha subito isospettito i carabinieri.

Sostanze e denaro sono stati sequestrati. Il giovane è stato curato all'ospedale S. Chiara, insieme alle altre persone coinvolte nell'incidente, ed è poi stato dichiarato in arresto. Sarà sottoposto a test medici per stabilire se al momento dell'incidente si trovasse in uno stato di alterazione psicofisica. Per ora il reato contestato è di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento