Auto capottata: a bordo quattro adulti e tre bambini, nessuno grave grazie alle cinture

Una monovolume compatta omologata per sette posti si è ribaltata sulla statale del Brennero

foto: Feuerwehr Klausen

Sette persone, tra cui quattro adulti e tre bambini, estratti dall'auto capottata. E' avvenuto a Chiusa, sulla statale del Brennero, nel pomeriggio di domenica 31 maggio. L'auto è una Volkswagen Toruan, una monovolume compatta, omologata per sette posti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo alla guida ha perso il controllo dell'auto sbandando e finendo contro un muretto a bordo strada. L'impatto ha provocato il ribaltamento completo dell'auto. Sembra quasi incredibile che i sette, in particolare i piccoli, se la siano cavata con lesioni e ferite tutto sommato lievi. I più gravi sono due adulti, ma non sono in pericolo di vita. A fare la differenza, spiegano i Vigili del Fuoco, sono state le cinture, indossate correttamente da tutti e sette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento