A22: tamponamento tra due tir, grave un autista

Quattro chilometri di coda in A22 direzione sud. L'elicotteo è atterrato direttamente sull'autostrada

Grave incidente sulla A22 nella mattinata di giovedì 2 luglio: due mezzi pesanti si sono tamponati tra i caselli di Bolzano sud ed Egna /Neumarkt, in direzione Modena. Lo schianto è avvenuto poco perima delle 9 e subito si sono formate code che hanno raggiunto i 4 chilometri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'autostrada è stata completamente chiusa in direzione sud per permettere le operazioni di soccorso. Sul posto è arrivato anche l'elicottero Pelikan del 118 altoatesino per soccorrere uno dei due autisti, che secondo le informazioni avrebbe riportato lesioni molto gravi. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

  • Cervo investito sulla statale: "In quel tratto succede una volta al mese"

  • Coronavirus, un altro studente positivo: classe in quarantena e lezioni online

  • Camion blocca l'ambulanza su una strada di montagna: "E' l'ennesima volta, ora basta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento