Incendio a Villa Agnedo: il fienile dell'azienda Sandri distrutto dalle fiamme

I primi a dare l'allarme sono stati i carabinieri, tutti i corpi dei Vigili del Fuoco della zona impegnati per domare le fiamme. Ingenti i danni alla struttura, in fumo tonnellate di fieno

Un incendio scoppiato nella notte ha complletamente devastato il capannone dell'azienda agricola Sandri a Villa Agnedo. Il rogo, scoppiato per cause ancora da accertare, ha rapidamente avvolto tutta la struttura all'interno della quale erano stipate diverse tonnellate di fieno, materiale altamente infiammabile.

Non ci sono state conseguenze per le persone, ma i danni sono ingenti. A dare l'allarme è stata una pattuglia di carabinieri della Compagnia di Borgo Valsuugana, che si trovava nei paraggi per un normale servizio di pattugliamento.

I vigili del fuoco di tutti i Corpi di volontari della zona sono stati  impegnati in una lunga notte di lavoro per domare le fiamme. Gli accertamenti da  parte dei carabinieri sono ancora in corso, per stabilire le cause dell'incendio. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento