Incendio a Villa Agnedo: il fienile dell'azienda Sandri distrutto dalle fiamme

I primi a dare l'allarme sono stati i carabinieri, tutti i corpi dei Vigili del Fuoco della zona impegnati per domare le fiamme. Ingenti i danni alla struttura, in fumo tonnellate di fieno

Un incendio scoppiato nella notte ha complletamente devastato il capannone dell'azienda agricola Sandri a Villa Agnedo. Il rogo, scoppiato per cause ancora da accertare, ha rapidamente avvolto tutta la struttura all'interno della quale erano stipate diverse tonnellate di fieno, materiale altamente infiammabile.

Non ci sono state conseguenze per le persone, ma i danni sono ingenti. A dare l'allarme è stata una pattuglia di carabinieri della Compagnia di Borgo Valsuugana, che si trovava nei paraggi per un normale servizio di pattugliamento.

I vigili del fuoco di tutti i Corpi di volontari della zona sono stati  impegnati in una lunga notte di lavoro per domare le fiamme. Gli accertamenti da  parte dei carabinieri sono ancora in corso, per stabilire le cause dell'incendio. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento