Cronaca

Paura a Pergine, resta incastrata con la mano in un macchinario della pasticceria

L'infortunio nella mattinata di martedì. Sul posto il 118 e vigili del fuoco

Vigili del fuoco

Una donna è rimasta incastrata con la mano dentro a un macchinario da pasticceria. È accaduto in via Spolverine a Pergine Valsugana, all'interno del negozio Laner, nella tarda mattinata di martedì 23 luglio. Sul posto sono accorsi il 118, con un'ambulanza e un'automedica, e i vigili del fuoco. 

La ragazza dopo un lungo e complesso intervento è stata liberata dai pompieri, che l'hanno poi affidata alle cure dei sanitari. L'area è stata messa in sicurezza. Nonostante il fortissimo spavento, la ferita riportata dalla donna non era particolarmente grave. L'infortunata è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Pergine, resta incastrata con la mano in un macchinario della pasticceria

TrentoToday è in caricamento