rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Alto Adige

Immigrazione clandestina: arrestati al Brennero due indiani

Avrebbero intascato 2mila euro per portare illegalmente dei connazionali dall’Austria a Verona

Favorivano l’immigrazione clandestina: due indiani, regolarmente soggiornanti in Italia, e più precisamente del bresciano, sono stati arrestati dalla polizia del Brennero.

Il tutto è accaduto domenica 16 ottobre quando un poliziotto, notando quattro persone di nazionalità indiana che continuavano a guardare i propri cellulari con insistenza, ha compreso quello che stavano cercando di fare: entrare in Italia, dall’Austria, in maniera irregolare.

È seguito un pedinamento che ha portato alla scoperta di un’auto che ha raggiunto il gruppo, a bordo della quale c’erano altre due persone: i quattro indiani sono quindi entrati nella vettura, uno pure nel bagagliaio. Il mezzo ha iniziato la sua corsa, salvo poi essere fermato poco dopo.

L’obiettivo era, secondo quanto ricostruito, portare queste quattro persone, che avrebbero sborsato 500 euro a testa per il viaggio, a Verona. Le cose, però, come detto, sono andate diversamente da quanto preventivato e sono terminate con l’arresto del guidatore e del passeggero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione clandestina: arrestati al Brennero due indiani

TrentoToday è in caricamento