Grandinata a Rovereto: 120 interventi dei Vigili del Fuoco

Tra i 30 ed i 40 millimetri d'acqua al suolo in 5-6 minuti. Il sindaco: "Piano alluvioni già avviato, tutto prontamente risolto"

Sono stati più di 120 gli interventi dei Vigili del Fuoco per il temporale che si è abbattuto ieri a Rovereto. In pochi minuti si sono riversati al suolo tra i 30 ed  i 40 millimetri di acqua. Pioggia, ma anche grandine. Una vera "bomba d'acqua" che ha impegnato i Vigili del Fuoco per allagamenti in vari punti della città

"Tutti interventi che sono stati  prontamente risolti" ha detto l'assessore Minatti nella seduta del Consiglio comunale  di  ieri sera, che prevedeva all'ordine del giorno il rendiconto sull'attività del Corpo di Vigili del Fuoco Volontari. 

Il Comandante ha poi riportato alcune situazioni segnalando che il drenaggio di Via Dante ha tenuto bene. Si è ripetuta e confermata la situazione di criticità alla Rotonda della Favorita. Alle scuole Regina Elena c'è stato un problema alla palestra, un allagamento anche negli scantinati del Comune, problemi in ospedale nei reparti di radiologia e al centro dialisi, all'interno del Tribunale.

Il Sindaco ha precisato che il piano antialluvioni, a suo tempo pubblicamente annunciato, è già iniziato da mesi e dopo i lavori dello scorso anno in via prima Armata, sono tuttora in atto interventi in via Setaioli che sono parte di questo programma con investimenti importanti fino al 2020 condotti da Novareti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento