Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via Leonardo Da Vinci

Incendio in casa: muore intossicato dal fumo

Tragedia a Rovereto in una casa Itea, la vittima è Giulio Castelletti, di 68 anni. Inutili i tentativi di rianimazione

Tragico incendio in abitazione a Rovereto. L'allarme è scattato all'alba, attorno alle 5.30 del mattino di sabato 23 gennaio, e purtroppo l'arrivo tempestivo dei soccorsi non è servito a salvare la vita a Giulio Castelletti, di 68 anni. Sulle cause dell'incendio sono in corso le indagini dei carabinieri ma si esclude totalmente in dolo. Sembra che il rogo sia partito da un incidente domestico, una disattenzione. Luogo della tragedia una casa Itea in via Da Vinci, nel quartiere di Borgo Sacco. 

Non si è trattato di un incendio di grandi dimensioni, non ci sono stati danni agli appartamenti vicini e lo stabile non è stato evacuato. Il rogo ha però sviluppato una grande quantità di fumo. Il decesso è avvenuto per intossicazione. Il personale del 118 ha tentato la rianimazione sul posto, purtroppo senza esito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in casa: muore intossicato dal fumo

TrentoToday è in caricamento