rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Gardolo / Via Alto Adige

Tragedia in montagna: Giulia Tita, 29 anni, ha perso la vita alla Cima delle Anime

Drammatico incidente in montagna, vittima una ragazza di Trento

Tragedia sulle montagne dell'Alto Adige, vittima una giovane alpinista trentina. Giulia Tita, 29 anni di Trento, ha perso la vita dopo essere caduta dalle rocce mentre stava percorrendo il sentiero che porta alla Cima delle Anime, in Val Passiria. L'allarme è stato lanciato dai compagni di escursione nel pomeriggio di sabato 15 agosto. Inutili, purtroppo, i soccorsi.

L'incidente è avvenuto durante l'ascesa verso la cima. Secondo una prima ricostruzione la ragazza avrebbe perso l'equilibrio, precipitando per 150 metri nel vuoto. L'impatto con le rocce sottostanti è stato fatale. Sul posto è intervenuto l'elicottero Pelikan 1 della Provincia autonoma di Bolzano, con a bordo l'equipe medica ed i tecnici del Soccorso Alpino. Purtroppo ai soccorritori non è rimasto altro da fare che constatare il decesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in montagna: Giulia Tita, 29 anni, ha perso la vita alla Cima delle Anime

TrentoToday è in caricamento