menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In gita scolastica alle isole Svalbard: il viaggio speciale di 20 studenti

Il viaggio degli studenti del Filzi , 18 ragazze e 2 ragazzi, sarà anche l'occasione per promuovere i risultati di questa preziosa esperienza con un documentario

E' un viaggio certamente diverso quello che si apprestano a fare gli studenti della classe IVluc del liceo Fabio Filzi di Rovereto, in partenza mercoledì 20 luglio alla volta delle isole Svalbard, arcipelago norvegese nel mare glaciale artico. Un viaggio alla scoperta di una delle frontiere della ricerca scientifica italiana e internazionale - non a caso il progetto, sostenuto anche dalla Provincia autonoma di Trento con l' Assessorato all'università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, cooperazione allo sviluppo e il Dipartimento Istruzione, è stato supportato fin dalla sua ideazione dal Cnr-Consiglio nazionale delle ricerche - ma anche un viaggio autofinanziato, grazie principalmente ad una campagna di crowfunding che ha coinvolto tanti cittadini e anche numerosi sponsor privati, permettendo ai 20 partecipanti, accompagnati dai professori Matteo Cattadori e, e Domenico Fiorillo, a Federico Giglio del Cnr, di raccogliere i circa 30.000 euro necessari; le famiglie degli studenti hanno coperto circa un terzo della spesa (pari a 500 euro). 

Ribattezzato "progetto Reset", il viaggio vero e proprio, con la visita alle isole Svalbard, ai centri di ricerca del Cnr e del Norvegian polar institute, ma anche ai santuari naturalistici e ai luoghi delle prime esplorazioni storiche della regione polare, durerà in tutto una decina di giorni. Il viaggio degli studenti del Filzi , 18 ragazze e 2 ragazzi, sarà anche l'occasione per i risultati di questa preziosa esperienza, attraverso i social network ma anche con mostre fotografiche, partecipazione a convegni, incontri con le associazioni e la cittadinanza e quant'altro. Uno dei canali previsti riguarda realizzazione di un documentario - sostenuto anche dall'Ufficio stampa e da Format della Provincia autonoma di Trento e realizzato assieme a due filmakers trentini - che parteciperà anche al festival di cinema per ragazzi Giffoni Film Festival 2017 e, auspicabilmente, al Trentino Film Festival edizione 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento