Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Due genitori denunciano il figlio 16enne per minacce e richieste di soldi

Il 16enne non convive con la madre e non ha alcuna attività lavorativa, perseguita i genitori con appostamenti presso le loro abitazioni, minacce, telefonate moleste, talvolta con percosse e danneggiamenti, ogni qualvolta necessita di denaro

Due genitori sono talmente esasperati dagli atteggaimenti vessatori del figlio 16enne che lo denunciano. E' successo in Trentino. I Carabinieri della Stazione Caldonazzo, acquisite le denunce sporte da una coppia di coniugi che vivono separati, hanno deferito alla Procura della Repubblica per i minori di Trento, per atti persecutori ed estorsione, il loro figlio 16enne. Come comprovato anche da numerosi interventi effettuati dai Carabinieri della Stazione presso le abitazioni dei due, il loro figlio, che ha scelto autonomanente di non convivere con la madre in Calceranica e non ha alcuna attività lavorativa, perseguita i genitori con appostamenti presso le loro abitazioni, minacce, telefonate moleste, talvolta con percosse e danneggiamenti, ogni qualvolta necessita di denaro per mantenersi. Una brutta storia fsu cui dovrà pronunciarsi il Tribunale dei minori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due genitori denunciano il figlio 16enne per minacce e richieste di soldi

TrentoToday è in caricamento