menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va a giocare alle slot e viene derubata: il portafogli ritrovato a casa del ladro

La donna ha riferito che nella sala slot era presente anche un giovane: è stato riconosciuto in uno dei "volti noti" alle forze dell'ordine

Portafogli ritrovato a casa del ladro e restituito alla vittima: era stato rubato 12 giorni fa. Il furto era avvenuto in un bar di Trento Sud il 9 ottobre scorso. Anzi, nei locali sotterranei del bar, adibiti a sala slot. La vittima, una donna di 46 anni, nel corso della sua permanenza nella sala ha continuato a cambiare slot machine, spostandosi di posto e spostando anche la borsetta che aveva con sè.

Qualcuno che si trovava lì in quel momento deve aver approfittato del fatto che fosse intenta a giocare per sfilare il portafogli dalla borsetta. Una volta accortasi del furto la donna si è rivolta alla Questura, segnalando anche un sospetto con tanto di dettagli, tra i quali una felpa nera con un disegno bianco, che l'aveva colpita particolarmente.

Qualche poliziotto di lunga esperienza ha riconosciuto nella descrizione della signora un "volto noto", nonostante la giovane età già pluripregiudicato. Incrociando l'identikit con le immagini di videosorveglianza gli agenti sono andati a colpo sicuro: il portafogli è stato ritrovato nei pressi dell'abitazione del ladro, che è sato denunciato e raggiunto dal cosiddetto avviso orale da parte del Questore.  


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Attualità

Cosa cambia dal 26 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento