Ladri maldestri / Riva del Garda

Per svaligiare la cassa del parcheggio generano un blackout

Il colpo, però, non ha fruttato quanto si aspettavano

Un colpo da poche centinaia di euro, un danno da 20mila euro e cinque persone tenute in “ostaggio”: è il bilancio del furto fatto lo scorso fine settimana, nella notte tra sabato 11 e domenica 12 novembre, al parcheggio Monte Oro di Riva del Garda.

I ladri sono entrati in azione intorno alle 2 di notte, puntando direttamente alla cassa automatica del parcheggio, tranciando i cavi di alimentazione per isolare le telecamere di sorveglianza. Le cose, però, non sono andate secondo i loro piani. Infatti, una telecamera prima di spegnersi ha ripreso uno dei ladri. Poco dopo, il taglio dei cavi ha generato un blackout.

Proprio a causa di questo cinque persone che erano nel parcheggio per riprendere le proprie auto sono rimaste bloccate all’interno dello stesso, impossibilitate ad uscire. Lo “scacco” dovuto al maldestro furto è stato risolto dall’intervento del personale dell’Altogarda Parcheggi e Mobilità e dal titolare del Monte Oro. Come detto, i danni causati alle strutture sono piuttosto ingenti, di ben 20mila euro.

Sul caso stanno indagando i carabinieri di Riva del Garda, che hanno già acquisito e visionato le immagini riprese dalle telecamere prima del blackout.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per svaligiare la cassa del parcheggio generano un blackout
TrentoToday è in caricamento