Trento, ruba all'Ovs: 31 enne arrestato dai carabinieri

Ad accorgersi del fatto sono stati i commessi del punto vendita che hanno immediatamente chiamato i militari dell'Arma

Foto di repertorio

È stato condannato a 6 mesi e sottoposto all'obbligo di firma il 31enne arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Trento nel pomeriggio di giovedì 22 ottobre.

L'uomo, un marocchino senza fissa dimora con precedenti per reati contro il patrimonio, si sarebbe introdotto nel negozio Ovs di Trento e avrebbe asportato della merce dal valore di circa 70 euro. 

Ad accorgersi del furto sono stati i commessi del punto vendita che hanno chiamato immediatamente i militari dell'Arma. Al 31enne è stato contestato il reato di furto aggravato dai carabinieri, di cui agli articoli 624 e 625 del Codice Penale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

Torna su
TrentoToday è in caricamento