rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Via Guglielmo Marconi

Raid notturno per rubare attrezzi da lavoro, interviene la polizia

Intervento della volante in un negozio di via Marconi

Si erano introdotti sfruttando il buio in un negozio di via Marconi per rubare alcuni attrezzi da lavoro, ma sono stati fermati e denunciati dalla polizia. Il fatto è accaduto a Trento nella serata di venerdì 5 novembre, con la squadra volante che ha bloccato due cittadini romeni.

Gli agenti di pattuglia si trovavano a perlustrare le strade della zona Nord della città, quando è arrivata alla Sala Operativa la segnalazione di due uomini che stavano scavalcando la recinzione di un esercizio commerciale in via Marconi. I poliziotti, che già si trovavano nelle vicinanze, sono andati immediatamente presso lo stabile e, dopo aver scavalcato il cancello d’ingresso, sono entrati nell’edificio da una porta che risultava insolitamente socchiusa.

All'interno del negozio, diversi scatoloni erano stati aperti e il loro contenuto sparpagliato sul pavimento. I due responsabili sono stati trovati accucciati a terra dietro ad alcuni scatoloni: alla vista degli agenti i due hanno tentato la fuga ma sono stati prontamente bloccati e sdraiati. A questo punto hanno tentato dei gesti di autolesionismo, sbattendo la testa a terra, anche in questo caso fermati dai poliziotti.

Grazie all'intervento tempestivo della volante, i due, che sono stati denunciati, non hanno avuto il tempo di rubare niente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturno per rubare attrezzi da lavoro, interviene la polizia

TrentoToday è in caricamento