rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via Oss Mazzurana

Infrange la vetrina di un negozio con un tombino e ruba vestiti per 8000 euro

E' stato arrestato in flagranza la notte scorsa mentre stava fuggendo con la refurtiva da un negozio del centro storico

Furto con spaccata nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 ottobre in un negozio di abbigliamento del centro di Trento. Il ladro  in questione ha usato un tombino per infrangere la vetrina di un negozio ed introdursi all'interno. Le volanti della Questura sono intervenute verso le 4 del mattino mentre l'uomo era intento a fuggire con diversi capi di abbigliamento tra le braccia, per un valore poi stimato attorno agli 8000 euro, nonchè un telefono cordless.

Secondo gli accertamenti eseguiti in Questura il malvivente, 36enne cittadino tunisino, risulta essere irregolare sul territorio nazionale e recentemente colpito da un provvedimento di espulsione. Accusa che si va a sommare a quella di furto aggravato. L'uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Spini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infrange la vetrina di un negozio con un tombino e ruba vestiti per 8000 euro

TrentoToday è in caricamento