Cronaca Oltrefersina / Viale Verona

Ruba un cellulare e si fa i selfie ma le foto arrivano sull'account della vittima

Incastrato dai video e dalle foto scattate con il cellulare rubato

Ladro tradito dai video e dai selfie fatti con il cellulare rubato. E' grazie alle immagini scattate dopo il furto che gli uomini della Questura di Trento sono riusciti ad incastrare un ragazzo, cittadino tunisino 25enne, accusato di aver rubato lo smartphone ad un coetaneo.

La vittima, che dopo il furto si era rivolta alle forze dell'ordine, ha riferito di ricevere sul proprio account, su un nuovo cellulare, foto e video girati con il vecchio cellulare, rubato. Grazie a queste immagini i poliziotti sono riusciti ad incastrare il ladro, ora denunciato e sottoposto all'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un cellulare e si fa i selfie ma le foto arrivano sull'account della vittima

TrentoToday è in caricamento