menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano dalle giacche dei clienti e poi scappano, beccati due fratelli

Dopo quindici giorni di indagini i carabinieri hanno individuato i due presunti autori di un furto avvenuto il 9 aprile in una bar di San Martino di Castrozza. Sono due operai stagionali di Siror di 24 e 26 anni

Il 9 aprile scorso due fratelli residenti a Siror, nel Primiero, erano andati a trascorre parte della serata in una bar di San Martino di Castrozza. In quella circostanza erano stati visti mentre frugavano nelle tasche di alcune giacche lasciate incustodite dagli altri clienti del locale, intenti a godersi al serata. In pochi minuti i due si erano dileguati dal bar, portandosi via un lettore mp3, una macchina fotografica e un portafoglio con circa 250 euro in contanti. Un bel bottino. I clienti, accortisi dei furti subiti, avevano chiamato i carabinieri, che una volta raccolta la descrizione dei due soggetti hanno iniziato un'attività di indagine. Questa mattina i militari si sono presentati a Siror, dove i due fratelli, di 24 e 26 anni, vivono e lavorano come operai stagionali. I due sono stati denunciati, la refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento