Furto da 20.000 euro nel negozio dell'Aquila Basket

Ladri in azione nella notte del 31 dicembre

Furto nella notte di Capodanno all'Aquila Basket Store, il negozio di gadget ufficiali della società bianconera. I ladri sono entrati in azione nella notte tra il 31 dicembre ed il 1 gennaio, probabilmente sfruttando la confusione della festa in città, in un vicolo di scarso passaggio come quello che mette in comunicazione via San Pietro con piazzetta Lunelli, dove si trova il negozio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ritrovato il "bottino", nascosto nel parco

I Carabinieri non hanno potuto fare altro che procedere alla conta di quanto rubato e raccogliere elementi per dare seguito alle indagini. Cappellini, felpe, borse, tutto con il marchio della squadra, per un valore di oltre 20.000 euro. Sparite anche alcune maglie autografate indossate dai campioni bianconeri nelle sfide più famose. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento