menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il "fiume" di sassi e fango nelle campagne sopra al paese

Il "fiume" di sassi e fango nelle campagne sopra al paese

Fango e sassi nei vigneti sopra al paese. La presidente della Circoscrizione: "Situazione sotto controllo"

Avviso dei Vigili del Fuoco: "In caso di pioggia state ai piani alti". La presidente Giuliani: "E' la terza volta in un anno, situazione monitorata"

Smottamento a Belvedere, il borgo tra le campagne a nord di Ravina, nel pomeriggio di domenica 7 luglio. Fango e sassi sono arrivati a pochi metri dalle prime abitazioni, l'acqua è scesa invece fino alla piazza del paese. Un episodio che ha creato un certo panico tra i residenti, ma la presidente della Circoscrizione Camilla Giuliani rassicura: "E' tutto sotto controllo, evitiamo allarmismi. Non è la prima volta, anzi è il terzo episodio in un anno, l'ultimo nello scorso aprile. La zona è monitorata, sono stati fatti i sopralluoghi necessari ed ora Comune e Provincia ci hanno promesso che procederanno all'intervento di bonifica, come richiesto da tempo".

Una colata di sassi e fango

Le fotografie, effettivamente, fanno una certa impressione: una strada di campagna situata, è bene ricordarlo, tra vigneti privati, si è trasformata in pochi minuti in un torrente, che ha portato sassi e fango alle soglie del paese. I Vigili del Fuoco, in via cautelativa, hanno pubblicato su facebook un avviso, con il benestare della Protezione Civile provinciale, nel quale si invita la popolazione a non transitare nella zona ed a spostarsi ai piani alti delle abitazioni, in caso di nuovi temporali, evitando cantine e piani bassi.

Attenzione ai temporali in arrivo

Si teme infatti per l'arrivo, previsto dai bollettini meteo, di nuovi temporali in Valle dell'Adige. Come detto, però, la situazione è costantemente monitorata e, soprattutto, non si tratta di una novità. La zona dei vigneti sopra al borgo è notoriamente problematica dal punto di vista idrogeologico tant'è che tre anni fa venne risistemata la strada di campagna, danneggiata proprio da ripetuti eventi meteorologici. Una passeggiata molto frequentata dai residenti, che per un po' dovranno consultare le previsioni meteo ed evitare la zona se il cielo minaccia pioggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento