Cronaca Nago-Torbole

Frana sulla Gardesana orientale, strada riaperta

Venerdì sera, circa 400 metri sopra la sede stradale, si è verificato un crollo dal versante sovrastante, con materiale che ha interessato anche la carreggiata

È stata riaperta intorno a mezzogiorno di sabato 11 settembre il tratto della strada Gardesana chiuso nella serata di venerdì. Si è trattato di un intervento a tempo di record, dove i tecnici della Provincia di gestione strade, geologico e protezione civile, sono intervenuti a seguito del distacco di materiale franoso a monte del tratto che collega Tempesta con il confine Veneto.

Venerdì sera, circa 400 metri sopra la sede stradale, si è verificato un crollo dal versante sovrastante, con materiale che ha interessato anche la carreggiata. Sabato mattina è stato fatto un sopralluogo aereo con il geologo e, individuata la nicchia da dove è partito il distacco, e sulla base della valutazioni tecniche e di stabilità delle formazioni rocciose interessate si è subito proceduto con il disgaggio. Il materiale caduto è poi stato asportato e già a mezzogiorno la viabilità è stata ripristinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana sulla Gardesana orientale, strada riaperta

TrentoToday è in caricamento