Cronaca Molveno

L'autotrasportatore ruba i formaggi, il macellaio li rivende: denunciati

Un vero e proprio giro di formaggi ed altri prodotti sottratti dai caseifici e rivenduti ad un macellaio compiacente: nella sua abitazione di Molveno i carabinieri hanno ritrovato, in camera da letto, un vero e proprio "tesoro".

Un vero e proprio "tesoro" quello che i carabinieri hanno trovato in casa di un macellaio di Molveno. Non si tratta di denaro o gioielli bensì di formaggio. La particolare refurtiva sarebbe, secondo gli inquirenti, il frutto di ripetuti furti al Caseificio Sociale di Mezzano, in Primiero, ed al Consorzio Produttori Latte delle Valli Trentine. L'ipotesi accusatoria vede il macellaio, 63enne incensurato, nei panni del ricettatore in accordo con il ladro, un autotrasportatore 47enne di Torcegno, che serviva entrambi i caseifici. Le indagini hanno avuto inizio la scorsa estate quando il presidente del Caseificio di Primiero si è accorto di un ammanco nel magazzino: diverse forme di formaggio per un valore di 6000 euro. La direzione del caseificio decideva quindi di installare una videocamera nel magazzino per sorprendere il ladro qualora fosse tornato, come si dice, sulla scena del delitto.

La scorsa settimana le telecamere hanno ripreso l'autotrasportatore intento a sottrarre alcune forme ed è quindi scattato l'intervento dei carabinieri che lo hanno colto in flagrante. Vistosi scoperto il ladro ha confessato il nome del ricettatore e così i carabinieri si sono presentati a Molveno dal gestore di una nota macelleria. Nella camera da lettodell'uomo sono stati trovati 22 kg di formaggi suddivisi in 16 pezzi ai quali era stata tolta la crosta per impedire agli acquirenti di risalire al produttore, 9 panetti di burro da 500 grammi ciascuno e 23 confezioni di marmellata di Sant'Orsola. I vari caseifici coinvolti stanno calcolando il valore del maltolto. Il 47enne di Torcegno è stato denunciato per furto aggravato ed il 63enne di Molveno per ricettazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autotrasportatore ruba i formaggi, il macellaio li rivende: denunciati
TrentoToday è in caricamento