La porta d'emergenza non si apre: fermo amministrativo per un Flixbus

Porta anteriore bloccata, estintore scarico e documentazione non in regola. Il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo

Non era autorizzato per viaggiare come servizio di linea il pullman, immatricolato in Italia ma al servizio di una nota compagnia internazionale, fermato a Trento dagli agenti del Nucleo autotrasporto della Polizia Locale. Il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo in attesa della sospensione, che sarà valutata dalla Motorizzazione Civile, da 2 a 8 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una questione che non riguarda solamente le "carte", ma anche le dotazioni tecniche del pullman: gli agenti hanno rilevato "gravi carenze relative alla sicurezza", come si legge nella nota. La porta anteriore, che dovrebbe essere quella destinata all'uscita in caso di emergenza, "non si apriva neppure a spinta". Inoltre l'estintore era scarico. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Bollettino coronavirus: un altro decesso in Trentino, +104 casi positivi e 122 classi in quarantena

  • Fugatti: "Ristoranti aperti fino alle 22 ed i bar fino alle 20"

  • Tenna, incidente mortale in tarda serata: la vittima è Luca Maurina

  • Coronavirus e Dpcm: una via trentina per scuola e ristorazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento