rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca Via Dante Alighieri

Ecomusei: un unico ente con San Michele

Nasce su proposta dell'assessore Mellarini la Rete degli Ecomusei del Trentino, legata al Museo di San Michele all'Adige. La stessa delibera prevede un finanziamento, non molto corposo, da spartire tra le nove realtà nei prossimi due anni: 120.000 euro

Un ente unico per raggruppare tutti gli ecomusei del Trentino ed il Museo degli usi e costumi della gente trentina di San Michele all'Adige. E' quanto contenuto nella delibera della Giunta provinciale che assegna al neonato coordinamento 120.000 euro ripartiti in due anni per finanziare attività ordinarie e straordinarie. La nuova Rete degli Ecomusei del Trentino, come ha spiegato l'assessore Mellarini, farà capo al Servisio attività culturali della Provincia ed erogherà servizi comuni di natura amministrativa, di marketing e di ricerca fondi. La delibera prevede inoltre la nomina di rappresentanti degli Ecomusei in seno al coordinamento di tutto il sistema museale provinciale.

Ecco l'elenco degli ecomusei aderenti, oltre a quello di San Michele all'Adige, e delle associazioni di riferimento:

- Ecomuseo del Vanoi (Associazione di riferimento: Associazione Ecomuseo del Vanoi)
- Ecomuseo della Valle del Chiese "Porta del Trentino" ( Consorzio BIM del Chiese)
- Ecomuseo della Judicaria "Dalle Dolomiti al Garda" (Associazione Ecomuseo della Judicaria "Dalle Dolomiti al Garda)
- Ecomuseo della Valle di Pejo "Piccolo Mondo Alpino" (Associazione L.I.N.U.M.- Val di Pejo)
- Ecomuseo Argentario (Associazione Ecomuseo Argentario)
- Ecomuseo del Lagorai "Nell'antica giurisdizione di Castellalto" (Associazione Ecomuseo del Lagorai)
- Ecomuseo del Tesino, terra di viaggiatori (Centro Tesino di Cultura)
- Ecomuseo della Valsugana "Dalle sorgenti di Rava al Brenta" (Circolo Croxarie)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecomusei: un unico ente con San Michele

TrentoToday è in caricamento