rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
La novità

Due nuovi elicotteri per i vigili del fuoco di Trento

In questi giorni il rodaggio in Baviera, da luglio operativi. Sulla livrea il legame con il territorio trentino

Sui cieli della Baviera si stanno alzando in volo i due nuovi elicotteri, con a bordo piloti trentini, che da luglio andranno a potenziare il nucleo elicotteri dei vigili del fuoco di Trento. Prima di andare a integrare la flotta aerea trentina, però, è appunto necessario il rodaggio che li sta vedendo protagonisti in questi giorni.

Dei due nuovi elicotteri, nello specifico si tratta di Airbus Helicopters H145, ha parlato così il presidente della Provincia Maurizio Fugatti: “Un passaggio importante, che testimonia la massima attenzione della giunta per garantire la piena funzionalità di un presidio fondamentale per la sicurezza dei nostri cittadini e dei nostri ospiti”.

Uno dei due elicotteri (Foto PAT)-2

Curiosità sui due nuovi elicotteri in arrivo: sulle livree appaiono infatti delle catene montuose stilizzate, con un chiaro richiamo alle montagne trentine, mentre le marche di registrazione dei due elicotteri saranno I-PBOE e I-CBAS, in riferimento al Piz Boè e al Campanile Basso. Insomma, il legame col territorio è assicurato. L’approdo in terra trentina è previsto per giugno poi, da luglio, saranno pronti a entrare in azione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due nuovi elicotteri per i vigili del fuoco di Trento

TrentoToday è in caricamento