rotate-mobile
Cronaca

Sicurezza: operazione della polizia in città, 103 le persone controllate

L’intenso pattugliamento della città, nelle giornate del 26, 27 e 28 febbraio, ha inoltre portato ad un arresto e tre denunce

Sono state controllate 130 persone, di cui 101 stranieri, e 16 automezzi. Questo il bilancio dell'operazione 'Security breath', condotta a Trento dalla Polizia nell'ambito di un intervento nazionale con cui sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio nelle piazze e nelle aree maggiormente frequentate. L’intenso pattugliamento della città, nelle giornate del 26, 27 e 28 febbraio, ha inoltre portato all’arresto di un cittadino nigeriano di 27 anni, sorpreso dal Reparto Prevenzione Crimine mentre spacciava droga all’altezza di Corso Tre Novembre. Alla vista degli agenti il 27enne ha tentato di allontanarsi verso via Dietro le Mura ma, una volta raggiunto, è stato trovato in possesso di diversi involucri in cellophane contenenti marijuana. 

Altre due persone sono state denunciate per violazione dell’ordine del Questore di allontanamento dal territorio nazionale, mentre un altra persona è stato denunciata per lesioni personali e oltraggio a pubblico ufficiale. All’operazione, coordinata dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno partecipato le Volanti, il Reparto Prevenzione Crimine di Milano, la Squadra Mobile, l’Ufficio Immigrazione e il
Gabinetto di Polizia Scientifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: operazione della polizia in città, 103 le persone controllate

TrentoToday è in caricamento