Barca alla deriva nel Garda di notte, a bordo due persone: stavano dormendo

Volevano passare una notte in barca, in mezzo al lago, ma qualcuno ha chiamato il 112: i Vigili del Fuoco hanno trovato gli occupanti addormentati

Paura sul Garda per una barca alla deriva. In realtà, quando i Vigili del Fuoco hanno individuato l'imbarcazione hanno trovato gli occupati a bordo: dormivano tranquillamente. L'allarme è scattato poco dopo le 2 di notte, mercoledì 21 agosto, dopo che qualcuno dalla riva aveva segnalato le luci di un'imbarcazione, apparentemente vuota, in mezzo al lago all'altezza dell'abitato di Limone.

Da Riva del Garda è partita una squadra nautica di Vigili del Fuoco che si è portata nella zona della segnalazione avvistando, non senza difficoltà visto l'orario nottuno, la presunta barca alla deriva. 

Come detto tutto è finito nel migliore dei modi. Sul posto è arrivata anche la Guardia Costiera, per ricostruiore ulteriormente la diniamica dell'evento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Vastissimo incendio, la montagna brucia da due giorni e le fiamme lambiscono le case

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

  • Incidente in A22, si schianta contro un tir in sosta: morto 53enne

Torna su
TrentoToday è in caricamento