menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Daniza, inchiesta riaperta

Respinta la richiesta di archiviazione dell'indagine sulla morte di mamma orsa. Il giudice Carlo Ancona ritiene che si possa configurare la responsabilità del veterinario che ha preparato la dose per narcotizzare Daniza

Maltrattamento di animali. E' il reato ipotizzato all'indirizzo del veterinario che ha preparato l'anestetico letale per narcotizzare Daniza. Ieri il gip di Trento Carlo Ancona ha riaperto il caso depositando il provvedimento con il quale ha respinto la richiesta di archiviazione dell’inchiesta sulla morte dell’orsa durante il tentativo di cattura. Il giudice ha riconosciuto la correttezza della ricostruzione operata della Procura, ma ritiene che si possa configurare la responsabilità del veterinario e per questo ha chiesto la sua iscrizione sul registro degli indagati.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento