Cronaca

Bollettino coronavirus Trentino del 23 agosto: sono 17 i nuovi contagi

Nessuna nuova vittima, ma crescono a 27 i ricoveri in ospedale

Non ci sono nuove vittime da Covid in Trentino. Lo conferma l'ultimo bollettino pubblicato dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari nel pomeriggio di lunedì 23 agosto. Sono invece 17 i nuovi contagi rilevati, mentre sale a 27 il numero di persone ricoverate in ospedale. Alto il numero delle guarigioni registrate, 55.

Ieri il Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ha analizzato 164 tamponi molecolari che hanno individuato 6 nuovi casi positivi e confermato 7 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati invece 940 dei quali 11 sono risultati positivi. I contagi hanno interessato 4 giovani (2 tra 11-13 anni e 2 tra 14-19 anni) e 3 anziani (2 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni).

Più di 290.000 trentini hanno ricevuto la doppia dose di vaccino e la campagna stamane ha registrato una cifra vicino alle 660.000 somministrazioni: le vaccinazioni eseguite fino a questa mattina erano 658.796, di cui 290.829 seconde dosi. Le quote per classi di età sono le seguenti: 67.363 dosi per ultra ottantenni, 90.666 dosi in fascia 70-79 anni e 107.045 dosi per quella 60-69 anni.

Ricorso no-vax respinto

Un altro ricorso respinto di un operatore sanitario sospeso perché non vaccinato contro il Covid è stato respinto in Alto Adige. A darne notizia è stata Ansa, nel tardo pomeriggio del 20 agosto. A respingerlo è stata la giudice del lavoro di Bolzano, Eliana Marchesini e motiva la decisione, affermando che i motivi del ricorso non avrebbero alcun fondamento. Il ricorrente, infatti, avrebbe presentato ricorso sostenendo che ci sia inadeguatezza nell'informazione sul vaccino, ma lui, all'appuntamento per sottoporsi all'immunizzazione, non si è presentato.

Green pass: le Faq aggiornate

Il Green pass è ormai entrato nel quotidiano di moltissime persone. Sul sito del Governo, così come avvenuto per le varie fasi e ondate del contagio da coronavirus, è apparsa una lista con tutte le risposte alle domande più frequenti sulla certificazione. 

Una nuova ordinanza

Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha firmato nel pomeriggio di venerdì 20 agosto una nuova ordinanza che prevede ulteriori misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica. Il testo fa seguito al protocollo d'intesa fra il ministro della salute, il commissario straordinario, Federfarma, Assofarm e FarmacieUnite sottoscritto il 5 agosto e adotta anche le Linee di indirizzo provinciali per nidi e scuole d'infanzia, scuole primarie, secondarie di primo e di secondo grado, istituzioni formative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus Trentino del 23 agosto: sono 17 i nuovi contagi

TrentoToday è in caricamento