rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca

Bollettino coronavirus: i dati del 2 giugno

I dati, come sempre, vengono elaborati dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari

Nessun decesso per Covid-19 in Trentino: lo conferma il bollettino di giovedì 2 giugno dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari, che riporta anche 131 nuovi casi positivi. Sono 5 i casi positivi al molecolare (su 243 test effettuati) e 126 all’antigenico (su 969 test effettuati). I molecolari poi confermano zero positività intercettate nei giorni precedenti dai test rapidi.

I pazienti ricoverati sono 24, di cui 3 in rianimazione. Nella giornata di ieri è stato registrato 1 nuovo ricovero e 5 dimissioni. I casi attivi sono stabili e ammontano a 1.291. I guariti sono 132 in più, per un totale di 165.046 da inizio pandemia. Questa la ripartizione dei nuovi casi per fasce di età:

  • 3 tra 0-2 anni
  • 1 tra 3-5 anni
  • 3 tra 6-10 anni
  • 2 tra 11-13 anni
  • 2 tra 14-18 anni
  • 37 tra 19-39 anni
  • 45 tra 40-59 anni
  • 10 tra 60-69 anni
  • 17 tra 70-79 anni
  • 11 di 80 anni e oltre.

Mercoledì le classi con sospensione dell'attività didattica erano zero. I vaccini somministrati sono arrivati al numero di 1.223.008, di cui 428.266 seconde dosi e 344.161 terze dosi.

Tutte le notizie

Dal 15 giugno addio all'obbligo vaccinale per gli over 50

Dal 15 giugno l'Italia dirà ufficialmente addio anche all'obbligo vaccinale per gli over 50, le forze dell'ordine e i lavoratori delle scuole. Per gli operatori sanitari e i lavoratori di ospedali e Rsa, invece, l'obbligo vaccinale rimarrà in vigore fino al 31 dicembre, pena la sospensione dal lavoro e dallo stipendio.

Ad oggi sono ancora 3,3 milioni gli ultra 50enne vaccinabili ma senza copertura che, con questa misura, non avranno più alcun obbligo e potranno tornare al lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus: i dati del 2 giugno

TrentoToday è in caricamento