rotate-mobile
Cronaca Strada delle Viote, Monte Bondone

Coppia dispersa nella nebbia sul Bondone, recuperati dal Soccorso Alpino

Al rientro da un'escursione sulla Cima Verde si sono persi a causa della nebbia, la donna è scivolata in un canalone, il marito ha chiamato il 112

Si sono concluse quando ormai il buio, oltre alla nebbia, aveva tolto qualsiasi visibilità le ricerche di una coppia di scialpinisti dispersi sul Bondone ieri pomeriggio. I due, marito e moglie, si sono persi a casua della nebbia, al rientro da un'escursione con gli sci d'alpinismo a Cima verde. Si sono tolti gli sci ed hanno continuato a scendere, camminando, allontanandosi però l'uno dall'altra. La donna è scivolata in un canalone ed il marito, non vedendola, ha dato chiamato il 112.

Approfittando di un momento di visibilità nella nebbia i tecnici del Soccorso Alpino sono riusciti ad individuare la donna sorvolando la zona con l'elicottero. I soccorritori, hanno recuperato prima la moglie, che ha riportato ferite in seguito alla caduta, fortunatamente non gravi. verso le 18.30, quando ormai sulla montagna era calato il buio, è stato recuperato anche l'uomo, accompagnato a valle, alle Viote, illeso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia dispersa nella nebbia sul Bondone, recuperati dal Soccorso Alpino

TrentoToday è in caricamento