rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Via Dante Alighieri

Il nuovo questore intensifica i controlli nei parchi: fermate 65 persone, tre con la droga

Il nuovo questore Massimo D'Ambrosio tra le prime disposizioni ha deciso di intensificare i controlli nei parchi cittadini con la collaborazione degli agenti di polizia di Milano. Nella giornata di ieri sono state controllate 65 persone

Arrivato da nemmeno un mese a Trento il nuovo questore Massimo D'Ambrosio ha predisposto controlli straordinari nei parchi della città e della periferia, nonchè nelle zone considerate "a rischio" per spaccio e microcriminalità. L'operazione è condotta con l'ausilio del reparto Prevenzione Crimine di Milano che ha "prestato" del personale a Trento.

Nella sola giornata di ieri gli agenti hanno fermato ed identificato 65 persone, solamente tre di queste, secondo quanto si legge nel comunicato della Questura, avevano qualcosa da nascondere: due cittadini nigeriani, fermati in piazza Dante, ed un cittadino marocchino, al parco Santa Chiara. I primi sono stati denunciati a piede libero, avevano in tasca cinque grammi di hashish, il secondo, arrestato, ne aveva ventidue. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo questore intensifica i controlli nei parchi: fermate 65 persone, tre con la droga

TrentoToday è in caricamento