menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccato sul luogo dell'incendio, piromane condannato ad un anno di reclusione

Uno dei pochi casi che si conclude con l'identificazione e la condanna del responsabile, 55enne già in cura presso il Centro di Salute Mentale

Raramente un'indagine per incendio doloso si conclude con l'identificazione e la condanna del responsabile. Questa volta la presenza di due turisti sul luogo dell'incendio è stata fondamentale per incastrare il piromane. I due hanno visto un uomo fuggire in tutta fretta, poco prima di accorgersi che il bosco attorno a loro stava prendendo fuoco.

E' accaduto a Baselga di Pinè lo scorso agosto. I due erano riusciti a fermare l'uomo ed a chiamare i Vigili del Fuoco. La Polizia Locale ha dato corso alle indagini e nei giorni scorsi l'uomo, 55enne in cura da anni presso il Centro di Salute Mentale, è stato condannato ad un anno di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi, oltre 300 nuovi casi

  • Attualità

    Incendio di Rovereto, circa 30 le persone evacuate e assistite

  • Attualità

    Focolaio San Bartolomeo, in isolamento 242 persone

  • Cronaca

    Infortunio sul lavoro: giovane elitrasportato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento