Civettini: "Valdastico a Rovereto sud in cambio di tangenziale e Loppio-Busa"

Una mozione presentata dal consigliere della Civica Trentina chiede alla Giunta di vincolare l'opera alla realizzazione di altri due collegamenti stradali: la tangenziale di Sant'Ilario ed il rafforzamento della strada per il Garda

Valdastico a Rovereto "in cambio" della tangenziale di Sant'Ilario e di un maggiore collegamento Rovereto-Riva, che potrebbe essere la famosa Loppio-Bua di cui i parla da trent'anni. La mozione è del consigliere della Civica Trentina Claudio Civettini, ex Lega: infatti lo stesso ragionamento, a Rovereto, è portato avanti dal Carroccio in Consiglio comunale.

Insomma la città della quercia ne avrebbe da guadagnare a far sbucare la Valdastico a Marco, ed i consigliere ribadisce il concetto a livello provinciale: "Uno scenario che avvantaggia tutti" si legge nel testo dell'interrogazione. "Se realizzato, questo progetto avrebbe il merito di concorrere, senza eccessivi oneri per il paesaggio, appunto al rilancio dell’economia trentina dal momento che sarebbe, senza alcun dubbio, un raccordo di importanza davvero strategica. Tuttavia, nel caso l’uscita della Valdastico fosse realizzata a Rovereto, parrebbe fondamentale per l’Amministrazione provinciale attivarsi affinché i responsabili di quest’opera si impegnino anche su altri due versanti particolarmente importanti per la città", appunto la tangenziale e la Loppio-Busa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

  • Arrivano i "giorni della merla": perchè si dice così?

  • Camion perde il carico di acido nitrico: allarme chimico a Trento Nord

Torna su
TrentoToday è in caricamento