rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Sagron Mis

Sagron Mis: case sugli alberi come alternativa agli alberghi

Avviato dal piccolo comune di Sagron Mis, in Primiero, un progetto per la realizzazione della prima 'casa sugli alberi' del Trentino come forma di ricettività alternativa

Avviato dal piccolo comune di Sagron Mis, in Primiero ai piedi delle dolomitiche Pale di San Martino, un progetto per la realizzazione della prima 'casa sugli alberi' del Trentino come forma di ricettività alternativa, in base al regolamento approvato dalla Provincia. Il progetto si chiama TH GO (Tree House) ed è seguito dallo studio di architettura e design Mqaa di Fiera di Primiero. 

Per la realizzazione della prima 'Casa sull'Albero' del Trentino è previsto il coinvolgimento degli artigiani locali. L'intero costo della progettazione e realizzazione è interamente sostenuto da Luca Contarin, proprietario e gestore dell'Hotel Baita Sagron Mis, informa l'Azienda provinciale locale. Il progetto sarà di grande eco non solo in Trentino ma anche nel resto d'Italia diventando prototipo per molte altre realtà turistiche, sostiene il Servizio turismo della Provincia di Trento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagron Mis: case sugli alberi come alternativa agli alberghi

TrentoToday è in caricamento